Rob Machado in questi giorni è impegnato a testare  l’ultima nata in casa Firewire: The Go Fish.

Rob: “Questa tavola mi fa solo volere fare surf … non importa che le onde sono buone, vola sia su onde piccole che deboli.  Il pompaggio disegna linee uniche, permettendo di  esplorare nuove linee “.

A prima vista la nuova Go Fish di Firewire rende omaggio al vecchio fish classico, ma con una maggiore attenzione si notano alcuni sottili cambiamenti. Il tail a rondine da alla tavola una maggiore manovrabilità ed il nose più stretto dà un profilo più rapido. Il rocker è abbastanza rilassato con un rocker basso di ingresso in combinazione con un sottile rocker della coda, il tutto massimizza la velocità della nuova Go Fish di Firewire surfboards.

 

Questo sito utilizza cookie di terze parti per scopi statistici

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close