Il pro surfer brasiliano Ricardo dos Santos sta combattendo per la sua vita dopo essere stato colpito per tre volte da due uomini, a Praia da Guarda do Embaú, nei pressi di Palhoca, in Brasile.

Alle 8:40 era davanti alla sua casa con lo zio e il nonno per fare alcuni lavori di manutenzione alla recinzione. Un auto sostava impedendo il passaggio, e fuori due tizi stavano urinando verso il muro. Il nonno del surfista ha rimproverato i due, che lo hanno probabilmente insultato. A quel punto, vedendo che erano ubriachi, Ricardo ha chiesto loro di spostare l’auto e al nonno di lasciare stare. Il più giovane dei due ha risposto “ora ce ne andiamo” il più vecchio, un agente della polizia militare, ha estratto la pistola e gli ha sparato.

Fonte: 4Surf.IT

Questo sito utilizza cookie di terze parti per scopi statistici

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close