Quando ci sarà un surfista cinese sul CT? Alcuni anni fa, questa domanda non ha quasi toccato la nostra mente. Eppure, è essenziale oggi. Conosciamo tutti la Cina, una grande potenza emergente e recentemente emergenti nel mondo del surf. Poco a poco i cinesi stanno affermando la loro volontà di diventare un paese di surf presentando il suo nuovo giocattolo.

Lo scorso gennaio, abbiamo presentato il progetto della prima onda artificiale cinese costruita a 800 km dall’oceano. La produttività cinese richiede, le prime sessioni di test di questa copia del Ranch si sono svolte a giugno. Ecco il risultato in video.

Un progetto che ammonta a $ 26 milioni, in particolare a causa di questo binario ferroviario che passa nel mezzo del bacino per generare le onde. Questo concetto ti è familiare? Anche a noi. E probabilmente anche a Kelly. La piscina a onde del centro sportivo Xing Feng Extreme è stranamente simile alla piscina di Kelly a Lemoore. È un po ‘una copia di Surf Ranch, “Made in China”.

Per ora, il re non deve preoccuparsi. Come ogni contraffazione, la qualità rimane a desiderare e questa nuova “onda” sembra ancora lontana dall’equiparare l’originale.

In effetti, rimane difficile sapere quale sia l’onda spinta in condizioni più grandi. Ma sembra che i cinesi abbiano sviluppato un lungo rettilineo, piuttosto morbido, ideale per andare a caccia di carve o tagli.

Nell’acqua, volti che saranno sicuramente trovati ai Giochi Olimpici. Futuri medaglisti? Chi lo sa?

Questo sito utilizza cookie di terze parti per scopi statistici

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close