Questa storia è stata già pubblicata da Huffington Post e si concentra su Grant Trebilco che, dopo aver sofferto di depressione e ansia per più di un decennio, ad un certo punto è sfociato in un attacco psicotico che lo ha rinchiuso in un ospedale psichiatrico a Sydney.

Gli fu diagnosticato un disturbo bipolare e per 10 giorni ha dovuto affrontare la malattia, non ne parlò mai con nessuno.
Dopo questo periodo, è tornato a casa in Nuova Zelanda per stare con la sua famiglia e godersi un momento di riposo.

Fu proprio qui che ha iniziato il recupero della sua salute mentale. Fu grazie a surf-trip regolari insieme a suo padre, che soffre anche lui di disturbo bipolare, che le cose cominciarono a migliorare.

Surfare, non è semplicemente uno sport che è in grado di lasciarti in buona forma fisica, porta anche una forte componente emotiva che finisce per fare la differenza.

È il tuo stile di vita, la sensazione di libertà, il fatto che siamo in contatto con l’oceano e esposti a tutti gli elementi … tutto ciò, insieme, ha un impatto sulla nostra pelle e di conseguenza sulla nostra mente.

In Francia, ad esempio, la pratica del surf è già stata prescritta come medicina o terapia (sostituendo le solite sostanze chimiche), con risultati sorprendenti tra i pazienti. La pratica degli sport all’aria aperta si è rivelata particolarmente utile per le persone che soffrono di malattie o disturbi mentali.

Per questo motivo ci sono diversi ospedali e cliniche nel mondo che hanno già promosso esperienze di surf per malati di mente, poiché la sensazione di surfare un’onda è qualcosa di unico e coinvolgente, che presenta risultati positivi quasi immediatamente.

Bene, ma dalla storia di Grant Trebilco cosa c’è davvero da mantenere è che la pratica di Surf guarisce.

Nel corso del tempo, è stato dimostrato che la pratica regolare del surf funziona come terapia e aiuta ad affrontare vari sintomi come la depressione, l’insonnia, l’ansia e i casi di disturbi mentali, tra le altre malattie.

Alcuni dei principali vantaggi del surf:

– Purifica la mente;
– Riduce lo stress
– chi surfa regolarmente ha un sonno migliore;
– aumenta i livelli di fiducia e autostima;
– La risposta delle persone autistiche all’esperienza Surf è sempre positiva;
– Le frustrazione e la tristezza scompaiono quando entri in acqua.

Fonte: surftotal.it

Questo sito utilizza cookie di terze parti per scopi statistici

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close