Perturbazione Afro-Mediterranea attraversa l’Italia: onde su tutti i bacini, consistenti sulle Isole ma di buona qualità anche altrove

La settimana si apre con una nuova perturbazione partorita da un mar Mediterraneo ancora piuttosto tiepido, in grado di generare corpi nuvolosi carichi di piogge e capaci di formare onde sulle nostre coste. La bassa pressione in questione arriva da ovest e segue uno schema abbastanza classico, seppur transitando ad una latitudine più meridionale della media.

Ad un primo richiamo mite di scirocco seguirà l’ingresso del ponente prima e del maestrale (e tramontana/bora in Adriatico) in coda alla perturbazione, una rotazione dei venti che interesserà dunque tutti e quattro i quadranti della rosa.

A livello di ONDE c’è da segnalare lo swell di scirocco in formazione sullo Ionio, con onde di qualità mercoledì mattina e qualche risvolto anche per il medio-basso Adriatico; dopo il S-E arriva il N-O ed in questo caso entra in gioco la regina delle isole, la Sardegna, che con i suoi 3 giorni (forse anche più) di onde non potrà certo lamentarsi. Le onde da N-O anche stavolta riusciranno a scavalcare la Corsica raggiungendo così l’alta Toscana, dove la qualità avrà la meglio a discapito però della misura.

 

Fonte: 4surf.it

 

Questo sito utilizza cookie di terze parti per scopi statistici

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close